Pizzolo di Sortino

Tempi di lievitazione: 24 ore

Tempi di cottura: 20 minuti

Sono una siciliana che ha vissuto quasi ovunque nella sua isola e questo girovagare mi ha arricchito in moltissime cose, soprattutto nella cultura culinaria!

Oggi infatti ti parlerò di un lievitato buonissimo che fanno in un paesino vicino a Siracusa, precisamente a Sortino: il “Pizzolo”.

Si tratta di una sorta di pizza formata da due dischi di pasta che a metà cottura vengono farciti, una bontà infinita che è molto conosciuta e che ha ottenuto la certificazione DOP!

Nel periodo del lockdown ho provato a riprodurla! Con mio enorme stupore e cercando info da amici pizzaioli devo dire che con questa ricetta sono riuscita ad ottenere risultati fantastici!

Quindi la condivido e ti assicuro che è ottima per ogni occasione, che sia una cena o un aperitivo, il “Pizzolo di Sortino” va bene sempre e comunque e potrai sbizzarrirti a condirlo come più ti piace 😋🤤🤣


nessuna recensione

Ingredienti

Calcola ingredienti per:
2g Lievito di Birra Fresco
500ml Acqua (circa, a seconda della farina)
600g Farina di tipo 1
100g Semola rimacinata di grano duro
2g Malto in polvere (Se non lo trovate non fa nulla)
10g Olio Evo
10g Sale

Procedimento

1.

Frusta a K o foglia. (Ma pure a mano). Sciogliete il lievito nell'acqua. Aggiungete le farine e il malto e lasciate impastare fino a che l'impasto risulterà elastico . Aggiungete l'olio e impastate per altri 10 minuti.
Segna come completato
2.

Adesso aggiungete il sale e fate impastare per altri 10 minuti circa.
Segna come completato
3.

Adesso lavoratelo sul piano facendo le pieghe di forza come in foto
Segna come completato
4.

Pirliamo e lasciamo riposare in frigorifero per 18 ore. Quando tiriamo fuori l'impasto dal frigorifero lasciamolo "acclimatare" per circa 30 minuti a temperatura ambiente e poi dividiamo in panetti di circa g 230. Ungete di olio un recipiente e mettete i panetti a lievitare per altre 6 ore circa.
Segna come completato
5.

Trascorso questo tempo, accendete il forno. Se usate il forno normale di casa mettete o la funzione pizza o il massimo della temperaturatura. Se usate il fornetto per pizza mettetelo a 3. A questo punto spargiamo la semola sul piano di lavoro e formiamo dei dischi con i panetti.
Segna come completato
6.

Versiamo un filo d'olio su un disco e poggiamo il secondo disco sopra, sempre con un filo d'olio.
Segna come completato
7.

Mettiamo in forno per qualche altro minuto, almeno finchè si gonfiano le bolle 😅.
Segna come completato
8.

Tiriamo fuori dal forno i dischi, togliamo quello poggiato sopra e condiamolo a piacere. Io uno l'ho condito con carne di cavallo tritata e precotta prima con olio origano e aceto, svizzero e parmigiano. Gli altri invece con tonno, peperoni nani, cipolla, funghi, pomodori e asparagi. Ricomponiamo il pizzolo, spolveriamo un pò di parmigiano e inforniamo di nuovo fino a completa cottura!
Segna come completato
9.

Adesso tocca a voi...🤣
Segna come completato
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.