Tiramisù all’amaretto di Saronno

Tempi di cottura: 10 minuti (per la crema)

Tempi di raffreddamento: 8 ore

Il tiramisù è quel dolce che spesso di domenica mettiamo sulle nostre tavole, ed è sempre quel dolce che ci fa mangiare tutto il pranzo in fretta per arrivare finalmente a lui 😂

Questa versione del “tiramisù all’amaretto di Saronno” è buonissima e facile da preparare. Il classico ovviamente è intramontabile, ma io non amo molto le uova crude e quindi mi sono cercata il modo di farmi un tiramisù a mio gusto. Poi devo confessarti che io ho un debole per l’amaretto di Saronno…per fortuna non bevo alcolici se non nelle feste comandate o in occasioni speciali…ne sarei dipendente altrimenti!! 🤪 Mio marito invece ha un debole per il tiramisù e per gli amaretti!

Ed ecco che è nato questo tiramisù !

Ti consiglio di dare un’occhiata a questi link per aiutarti nella realizzazione della ricetta che troverai qui sotto insieme al tutorial :

  • ricetta e procedimento “crema pasticcera” clicca qui ❤️
  • ricetta e procedimento “crema diplomatica con mascarpone” clicca qui ❤️

nessuna recensione

Ingredienti

Calcola ingredienti per:
4 tuorli (a temperatura ambiente)
160gr zucchero
70gr farina 00
500gr latte
1bustina vanillina (o essenza che preferisci)
500ml panna fresca
100gr zucchero a velo
500gr mascarpone
3cucchiai amaretto di Saronno
400gr savoiardi
8tazzine caffè amaro (freddo)
quanto basta biscotti amaretti (sbriciolati)

Procedimento

1.

Procedimento

Prepara la crema pasticcera cinque ore prima perché ha bisogno di raffreddare bene in frigorifero per almeno 4 ore. Sbatti i tuorli con metà zucchero fino a montarli bene, poi pian piano aggiungi tutto la farina e continua a sbattere amalgamando bene. In una pentola porta ad ebollizione il latte con l'altra metà dello zucchero e la vanillina. Appena bolle spegni il fuoco e versa il composto ottenuto dai tuorli, dallo zucchero e dalla farina mescolando con una frusta accuratamente. Quando lo hai versato tutto, mentre continui a mescolare, accendi il fuoco, lento, e continua a mescolare fino a che la crema acquista più consistenza. Ci vorranno circa 5 minuti. A questo punto spegni il fuoco e unisci 1 cucchiaio di amaretto di Saronno e continua a mescolare per farlo assorbire bene da tutta la crema. Ricopri la crema con la pellicola trasparente o carta forno e lascia raffreddare completamente prima di metterla in frigorifero dove starà per minimo 4 ore. Quando la crema sarà fredda, monta la panna con lo zucchero a velo. Aggiungi la crema pasticcera mescolando dolcemente dal basso verso l'alto con una spatola o utilizzando l'apposita spatola da pasticceria della tua planetaria. Quando sarà tutto ben amalgamato, unisci il mascarpone, sempre mescolando dolcemente. Lascia riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.
Spalma uno strato sottile di crema sul fondo del contenitore dove comporrai il tiramisù. Unisci il caffè amaro con due cucchiai di amaretto di Saronno e bagna i savoiardi, ma non troppo, quindi disponili sulla crema.
Segna come completato
2.

Spalma un altro strato di crema e ripeti l’operazione con i savoiardi. Spalma l’ultimo strato di crema e spolvera con amaretti tritati.
Segna come completato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.