Crema pasticcera

Tempi di cottura: 10 minuti

Devi sapere che, quando ancora mi limitavo a fare solo i biscotti, avevo il terrore di preparare la crema pasticcera. Sentivo mia madre dire che le aveva fatto i grumi o che era troppo densa o che era troppo liquida o che le si era bruciata 😱

Quindi tutto il terrorismo fatto da mamma si ripercuoteva su di me e rimandavo sempre. Ma finalmente, quando andai a vivere da sola, mi decisi ad affrontare la crema pasticcera.

Con grande stupore mi resi conto che era più facile e veloce di quello che credevo…solo che mi fece qualche odiosissimo grumo. Per arginare questo problema decisi di sbattere molto le uova con metà dello zucchero e tutta la farina, in questo modo arginai questo fastidiosissimo problema.

Oggi è una delle mie creme preferite, anzi, credo sia la preferita in assoluto…soprattutto se aromatizzata al limone 😋

Con queste dosi viene leggermente budinosa. Dipende da te e da ciò che vuoi realizzare il grado di densità della crema. Regolati con la farina (più farina = più densa; meno farina = meno densa).

Eccoti quindi la ricetta e il tutorial della “crema pasticcera” che mi accompagna da vent’anni.

 

 


nessuna recensione

Ingredienti

Calcola ingredienti per:
4 tuorli (a temperatura ambiente)
70gr farina 00
160gr zucchero
500gr latte
1cucchiaio rum (facoltativo)
1bustina vanillina

Procedimento

1.

Sbatti i tuorli con metà zucchero fino a montarli bene, poi pian piano aggiungi tutto la farina e continua a sbattere amalgamando bene. In una pentola porta ad ebollizione il latte con l'altra metà dello zucchero e la vanillina. Appena bolle spegni il fuoco e versa il composto ottenuto dai tuorli, dallo zucchero e dalla farina mescolando con una frusta accuratamente.
Segna come completato
2.

Appena lo hai versato tutto, mentre continui a mescolare, accendi il fuoco, lento, e continua a mescolare fino a che la crema acquista più consistenza. Ci vorranno circa 5 minuti. A questo punto spegni il fuoco e aggiungi il rum e continua a mescolare per farlo assorbire bene da tutta la crema. Ricopri la crema con la pellicola trasparente o carta forno e lascia raffreddare completamente prima di metterla in frigorifero dove starà per minimo 4 ore. Puoi anche congelarla se non devi utilizzarla subito o se rimane. La cosa importante è che scongeli in frigorifero.
Segna come completato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.