Red Velvet ricetta originale ( Ciambellone )

30 minuti

medium

Ciambellone 18-24 o Teglia d 20 h 10

Tempi di cottura: 45 minuti

Oggi ti parlerò della ricetta originale della Red Velvet, la famosa torta Americana di velluto rosso!

Come diceva uno spot pubblicitario degli anni ’30 “La torta che tutte le mogli dovrebbero preparare”! Anche se il modo in cui fu scritto è un pò retrò proprio nella mentalità, avevano ragione! Non solo le mogli ovviamente, ma penso che tutti indistintamente la vorrebbero preparare e assaggiare! Il rosso attira si sa, se è su un dolce buono poi…😂

Questa torta nacque negli Stati Uniti verso la fine del 1800…pensa da quanto tempo esiste!

Quando andai a New York 13 anni fa il mio primo obiettivo fu quello di visitare le bakery famose della città! Andai diretta verso la Magnolia Bakery, famosa proprio per la Red Velvet! Che te lo dico a fare? Sono rimasta incantata! Mi sentivo a Disneyland delle torte! Non avevo mai fatto questa torta ne l’avevo mai assaggiata prima di allora!

Di solito le torte troppo belle non sono quasi mai buonissime! Invece la Red Velvet mi ha stupito!

Il suo sapore leggermente acidulo per via del latticello (composto da latte, yogurt e limone) va in contrasto con la sua consistenza morbida e soffice che al palato sembra davvero velluto! Farcita con la sua buonissima crema al formaggio bianca che fa da contrasto col colore rosso! Una meraviglia! Hai capito sicuramente che sono innamorata di questa torta!

Il suo colore rosso è dato dalla reazione del cacao con il latticello! In realtà ti dico subito che la versione originale non è rosso acceso, ma più un rosso/marrone! Anche se si aggiunge il colorante, quindi se fai questa versione e ti esce fuori dal forno una torta di un rosso scuro è tutto normale!

Adesso basta chiacchiere, penso che tu abbia già abbastanza curiosità e acquolina per farla! Quindi eccoti ricetta e tutorial per realizzare la tua “Red Velvet ricetta originale” qui in versione ciambellone (base 18/24), ma puoi realizzarla anche in una teglia di diametro 20 cm alta 10 cm!


3 from 2 Reviews

Ingredienti

Calcola ingredienti per:
125gr burro
300gr zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 uova
125gr yogurt bianco magro
135gr latte
2 cucchiaini di succo di limone
20gr cacao amaro
1 cucchiaio da the colorante rosso in gel o polvere liposolubile
280gr farina 00
1 cucchiaio aceto di vino bianco
1 cucchiaino di bicarbonato
Per la crema
250gr mascarpone
250ml panna fresca
70gr zucchero a velo
1 bustina di vanillina
a piacere lamponi o ribes rosso

Procedimento

1.

Per prima cosa prepara il latticello: Unisci al latte lo yogurt e 2 cucchiaini di succo di limone. Mescola e lascia riposare per circa 20/30 minuti. Preriscalda il forno a 160° Statico. Nel frattempo inizia a preparare l'impasto. Se usi la planetaria utilizza la frusta a K o foglia. Poi la cambierai con la frusta quando l'impasto sarà più liquido. Nella ciotola versa il burro ammorbidito.
Segna come completato
2.

Aggiungi lo zucchero e la vaniglia. Impasta fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Poi aggiungi un uovo un pò sbattuto e un cucchiaio di farina (presa dal totale), impasta e ripeti l'operazione con l'altro uovo. Nel frattempo aggiungi il colorante (in gel o polvere liposolubile) rosso al latticello e mescola. Adesso aggiungi la farina e il cacao setacciati all'impasto, compiendo questa operazione in tre volte per dare il tempo all'impasto di amalgamarsi bene.
Segna come completato
3.

Quando l'impasto sarà ben amalgamato aggiungi il latticello. Impasta e nel frattempo mescola l'aceto con il bicarbonato che formeranno una schiumetta. Aggiungili subito all'impasto.
Segna come completato
4.

Imburra bene la teglia ( io ho usato lo staccante spray che è magico e praticissimo ). Versa l'impasto e inforna per circa 45 minuti con forno statico a 160°. Ricorda di fare sempre e comunque la prova infilzando il dolce con un stecchino verso il centro. Nel frattempo che la Red velvet cuoce, inizia a fare la crema. Monta a neve ferma la panna con lo zucchero a velo.
Segna come completato
5.

Aggiungi il mascarpone e monta. Ti consiglio di conservarla in frigo direttamente nella sac à poche in modo da non farla riscaldare durante l'operazione di travaso. Deve essere bella soda e compatta quando andrà sulla torta!
Segna come completato
6.

Quando la torta sarà pronta tirala fuori dal forno e dalla teglia. Lasciala raffreddare completamente su una griglia. Poi avvolgila nella pellicola e lasciala riposare in frigorifero almeno una notte se vuoi che al taglio sia perfetta! Questo è il mio consiglio secondo la mia esperienza con le torte. Trascorso questo tempo, potrai tagliarla dividendola in tre strati e farcirli uno ad uno. In questo caso io ho realizzato un ciambellone per le feste Natalizie e quindi ho utilizzato il ribes rosso per decorarla e poi ne ho messo un pò al centro sopra un pò di crema. Ma puoi utilizzare fragole, lamponi o qualsiasi cosa tu voglia!
Segna come completato
7.

Qui ti mostro la versione farcita e non farcita. Ottima e bellissima in entrambi i modi! Si, perché anche senza crema la Red Velvet è buonissima! Adesso tocca a te! Vai e stupisci i tuoi ospiti!
Segna come completato

2 Comments

  • Concetta

    Una delle mie torte preferite, brava proverò anche la tua ricetta, grazie.

    • Emanuela

      Vai Concetta! Questa è quella originale e ne sto elaborando un’altra 😋❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.