Arancini siciliani al ragù

1 ora

medium

9/10 arancini

Tempi di cottura: 5 minuti

Tempi di raffreddamento: 4 ore per il riso

Ogni volta che parlo degli arancini mi scappa sempre il sorriso, non solo per la loro meravigliosa bontà, ma anche per quel che riguarda il suo nome o meglio il suo sesso!!!

Eh si, è femmina (come dicono nella Sicilia Occidentale) o è maschio (come dicono nella Sicilia Orientale) ? Purtroppo non lo sapremo mai. Però la battaglia nasce dal fatto che nella Sicilia Occidentale la sua forma è rotonda e dicono che il suo nome sia di origine araba derivato dall’arancia, mentre nelle Sicilia Orientale ha la forma a cono e rappresenta l’Etna. Quindi se ti capita di andare a Palermo mangerai l’arancinA, mentre se vai a Catania mangerai l’arancinO. Comunque ti svelo un segreto: a me che sia maschio o femmina non importa, a me importa il suo gusto paradisiaco 😂.

Però, ecco, sono in difficoltà sul come chiamarli, perché io sono originaria delle Sicilia Occidentale, ma abito nella Sicilia Orientale. Allora per comodità di residenza li chiamerò al maschile 😂 ma per senso di giustizia li ho fatti entrambi, tonde e a punta.

Adesso però parliamo di cose serie: eccoti la ricetta e il tutorial per fare i tuoi “arancini siciliani al ragù”. Puoi farli di qualsiasi dimensione, se li fai piccoli sono anche un ottimo antipasto.

(qui trovi la ricetta per il ragù)


3 from 2 Reviews

Ingredienti

Calcola ingredienti per:
500gr riso originario
60gr burro
2 uova
1l acqua
2bustine zafferano
200gr mozzarella
Per la frittura
2 uova
130gr pangrattato
1l olio di semi

Procedimento

1.

Cuoci il riso, se rimane acqua di cottura scolalo. Mettilo in una ciotola e aggiungi il burro e se lo preferisci lo zafferano. Mescola e lascia raffreddare completamente e fallo riposare in frigo per almeno 4 ore. Nel frattempo fai il ragù. Quando tutto sarà freddo sbatti le uova e metti tutti gli ingredienti su un piano in ciotole o piatti diversi. Prendi del riso e mettilo sul palmo della mano, cercando iniziare a formare una semisfera cava al centro. Con un cucchiaino inserisci il ragù.
Segna come completato
2.

Aggiungi la mozzarella. Posa la semisfera di riso nel piatto e con dell'altro riso forma un disco curvo col palmo della mano che servirà da chiusura per l'arancino.
Segna come completato
3.

Unisci bene il riso e forma la sfera o il cono modellandolo con le mani. Bagnala nell'uovo sbattuto e poi passala nel pangrattato. Ecco il tuo arancino.
Segna come completato
4.

Friggi nell'olio di semi bollente e per capire se è a punto giusto butta una mollichina di pane per vedere se frigge (me lo ha insegnato mia madre). Come vedi nelle foto ne ho fatti di varie misure e ti mostro anche l'interno per farti capire il risultato finale. Adesso mettiti all'opera.
Segna come completato

2 Comments

  • Elena Savarese

    Finalmente una ricetta buona e semplice per fare gli arancini.
    Ho fatti gli arancini senza nessuna difficoltà….
    Buonissimiiiiiiiii, io ho solo aggiunto il prosciutto al ragù .
    Grazie Emanuela🤩

    • Emanuela

      Grazie a teeee ❤️❤️❤️❤️
      Sono contenta che tu sia riuscita e in maniera semplice, ma soprattutto che fossero buoni 😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.