Casarecce con panna, pistacchio di Bronte e funghi di ferla

Tempi di cottura: 25 minuti

Come avrai visto il pistacchio fa quasi sempre la sua parte nelle mie ricette. Sarà per il fatto che sono Siciliana o perché adoro il pistacchio? Non saprei…😂

Il piatto che sto per proporti è un piatto che mi riporta indietro di qualche anno (circa 20 in realtà 😅 ), quando durante l’Ottobrata a Zafferana Etnea, dove tenevo uno spettacolo (nella precedente vita ero una cantante/ballerina), assaggiai prima la pasta alla Brontese e poi i funghi dei boschi dell’Etna cotti sui canali (tegole).

Quella miscela di sapori mi ha portato a realizzare queste “caserecce con panna, pistacchio di Bronte e funghi di ferla”, buonissime, veloci e semplici.

Non è la pasta alla Brontese, l’ho modificata un pò e te lo spiego bene anche nel video su YouTube. A proposito iscriviti al canale se non lo hai già fatto, così non perderai altre fantastiche ricette.

Andiamo adesso alla ricetta e al tutorial delle “caserecce con panna, pistacchio di Bronte e funghi di ferla”

 

*Gli ingredienti sono calcolati per una sola persona. In basso troverai un calcolatore e ti basterà inserire il numero di persone per cui dovrai preparare questo piatto per avere le giuste dosi 😉


nessuna recensione

Ingredienti

Calcola ingredienti per:
65gr funghi di ferla (o cardoncelli)
5gr cipolla
quanto basta olio evo
quanto basta sale
quanto basta pepe
1/4bicchierino vino bianco
50ml panna da cucina
10gr farina di pistacchio
70gr caserecce
quanto basta granella di pistacchio

Procedimento

1.

Pulisci e affetta cipolla e funghi. Metti la cipolla nella padella con un filo d'olio e falla dorare. Metti sale e pepe. Aggiungi il vino bianco e dopo i funghi. Mescola e lascia cuocere i funghi a fuoco lento con un coperchio per circa 20 minuti,fino a che il brodino sarà quasi nullo. A questo punto aggiungi la panna e mescola. Adesso tocca alla farina di pistacchio e mescola. Fai cuocere per due minuti e spegni. Cuoci la pasta, scolala e mettila nella padella. mescola e servi
Segna come completato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.